sabato 24 settembre 2011

Tartufi al cioccocaffè e rum





Potrei dare un sottotitolo al mio blog :  riciclare=creare=cucinare
Questo perché, rileggendo i vecchi post, spesso e volentieri, ho utilizzato “avanzi” preziosi ; prosciutto cotto per  i  cestini di cipolla, code di gamberi per gli spiedini….
Per non smentirmi,  ecco un’altra ricetta  conosciutissima  ma che permette  diverse  interpretazioni.
Chi non ha nella dispensa cartocci di biscotti avanzati?? Sono partita da qui…
I tartufi al cioccolato sono semplici, veloci, senza cottura in forno e assolutamente buonissimi !!
Questa volta, cambio spesso , ho usato questi  ingredienti e le dosi sono meramente indicative.


200 gr di biscotti anche di diverse qualità
100 gr amaretti
200 gr di cioccolato fondente
100 gr zucchero  al velo
½  tazzina di caffè ristretto o 1 cucchiaio di Nescafè solubile
1 uovo intero
100 gr di burro
100 gr. di uvetta sultanina 
Cacao amaro q.b.
Rum


Per prima cosa frullo  nel mixer i biscotti, mentre gli amaretti, preferisco  tritarli più grossolanamente ( questa è una mia personale interpretazione ).
A parte  lavo e asciugo l’uvetta sultanina  e la metto in una ciotola con il rum  per una decina di minuti.
Faccio fondere nel microonde per 5 minuti alla massima potenza il cioccolato con il burro, al termine mescolo energicamente .
In una ciotola abbastanza grande aggiungo prima i biscotti, l' uovo intero, poi cioccolato fuso, zucchero, il caffè ristretto ed infine l’uvetta che non deve essere asciugata.
Mescolo bene il tutto con le mani ( viene meglio !!) ,il composto ottenuto non  deve risultare troppo duro.
Per chi ama il gusto alcoolico , nell’impasto aggiungo ancora un po’ di Rum.
Se troppo morbido, aggiungete  ancora biscotti .
Lascio riposare in frigorifero per circa 1 ora.
Faccio delle palline più o meno della stessa grandezza e le rotolo nel cacao amaro.
Per farli più “stilosi” metto i tartufi ottenuti dentro ai pirottini ( si acquistano in tutti i supermercati)
Durano anche un mese, se chiusi in una scatola di latta e posti in frigorifero.
Ottimi compagni di un caffè a fine pasto….

1 commento:

tweetie25 ha detto...

Bene.. Finalmente ho la ricetta da seguire!! Li farò settimana prossima, gnam gnam!!
baci
Costy